Leo Club Borgo di Rivalta e Piacenza

Anno Sociale 2017-2018


Fotografia

Sfilata Leo Club 108 Ib3 per LCIF

"Solo insieme, tutto": questo è l'emblematico titolo dell'evento organizzato il 20 maggio 2018 dai Leo Club del Distretto 108 Ib3, Basso Lodigiano, Cremona Host, Borgo di Rivalta e Piacenza, Lodi Barbarossa, Pavia, Voghera e Stradella Broni, ospitati dal Leo Club Crema, presieduto da Debora Gritti. Ha fatto da cornice all'evento l'incantevole Palazzo Donati, a Crema, vicinissimo al Duomo, costruito a partire dall'inizio del XVI sec, un palazzo nobiliare che ha ospitato, tra l'altro, Francesco Bernardino Visconti, l'Innominato, di manzoniana memoria. Si è trattato di una sfilata di altissimo livello, che ha portato alla ribalta proposte moda di Enrico IV (Crema), Pellicceria Alba (Stradella), Marioncini Boutique (Bastida Pancarana), Glamour (Voghera), Gianni Tolentino (Milano) ed Alberto G. (Milano). Quest'ultimo, in particolare, è Alberto Groppelli, past Presidente Leo, stilista raffinato ed affermato, che ha proposto una summer collection di capi di pizzo prezioso e di magliette e pantaloncini liberamente ispirata al film vincitore dell'Oscar “Call me by your name” di Guadagnino. Tutti gli abiti e le pellicce sono stati particolarmente apprezzati per i tessuti, il taglio e l'originalità, soprattutto quelli di Alberto G., con suggestive immagini stampate dei luoghi della campagna cremasca immortalati nel film. Come hanno sottolineato il Governatore Giovanni Bellinzoni ed il PD Leo Marta Zanotti, si è trattato di un bellissimo esempio dell'operatività dei Leo, che sono sempre fattivamente presenti con interventi costruttivi e di alto livello. Significativa è stata la loro coesione nell'organizzazione di un evento così elaborato e complesso, che ha consentito di raccogliere una cospicua somma da destinare ad LCIF, la Fondazione che fornisce contributi ai Lions per lo sviluppo e l'implementazione di progetti umanitari su larga scala, fornendo supporto nelle aree di service: vista, diabete, cancro pediatrico, giovani e calamità naturali.
Questa è stata l'occasione anche per riunire Lions e Leo nell'identificazione di un unico obiettivo di service. Alla manifestazione, oltre al Governatore, hanno partecipato il PD Leo Marta Zanotti, il PDG Adriana Cortinovis Sangiovanni, la Chairperson Leo Cristiana Scarabelli, Presidenti, Officers e Soci di vari Club del Distretto 108 Ib3.

Adriana Cortinovis Sangiovanni

Fotografia

Torna all'inizio della Pagina Torna all'inizio della pagina


Fotografia

Lions Day 2018: Piacenza e Bobbio

Lo scorso 8 aprile 2018 , a Piacenza , in Piazza Cavalli,dalle ore 10 alle ore 17, si è celebrato il Lions day incentrato sulla prevenzione delle malattie.Per tutta la giornata sono stati presenti in piazza 8 gazebo e due ambulanze della Croce Rossa Italiana.Nella giornata si è potuto usufruire della pletismografia(per valutare la velocità di scorrimento del sangue),controllo della glicemia,controllo della pressione,igiene dentale per i ragazzi, esame spirometrico delle funzionalità polmonari,esame audiometrico per gli ipoudenti, esame ortottico contro l’ambliopia (il cosidetto occhio pigro)per i bambini in età prescolare ma anche la densitometria per prevenire l’osteoporosi.
Dato il successo ottenuto lo scorso settembre sempre in Piazza Cavalli con il Campus medico, la IV circoscrizione lions ha deciso di bissare l’iniziativa mettendo a disposizione dei cittadini le competenze professionali dei nostri medici per poter effettuare dei check-up gratuiti in occasione del Lions day.
Non sono mancati in collaborazione con Progetto Vita lezioni di pronto soccorso e sull’uso dei defibrillatori.
Parallelamente a Piazza Cavalli, il Lions day si è svolto anche a Bobbio in Piazza Duomo dalle 9 alle 18. Per l’intera giornata sono stati presenti i gazebo del Lions club Bobbio e del club satellite Cortebrugnatella per illustrare le varie attività; il punto di raccolta degli occhiali usati da donare a persone bisognose nei paesi in via di sviluppo ; un gazebo della Croce Rossa Italiana per l’analisi della glicemia e altre misurazioni gratuite ma anche una bancarella con l’offerta di riso, libri e pane fatto in casa. I momenti salienti del Lions day bobbiese sono stati:
‘Il Lions day a colori’ alle 10,30 dove i ragazzi, in collaborazione con il Consorzio di Bonifica e l’associazione Arti e Pensieri, hanno potuto disegnare ‘en plein air’ su cavalletti e far volare un drone ;‘ le premiazioni dei concorsi: ‘ Un Poster per la pace’, ‘Vota il poster che ti piace’ e ‘Vota la Pace’ alle ore 16 .

Fotografia
Fotografia
Fotografia
Fotografia

Torna all'inizio della Pagina Torna all'inizio della pagina



Torna alla Home Page
Torna alla Home Page>