Lions Club Piacenza Il Farnese
Lions Club Piacenza Il Farnese

Visitate il sito del Club Visitate il sito del club



Notizie dal Club

Fotografia

Lions day 2018 : Piacenza e Bobbio

Logo Lions Club Lo scorso 8 aprile 2018 , a Piacenza , in Piazza Cavalli,dalle ore 10 alle ore 17, si è celebrato il Lions day incentrato sulla prevenzione delle malattie.Per tutta la giornata sono stati presenti in piazza 8 gazebo e due ambulanze della Croce Rossa Italiana.Nella giornata si è potuto usufruire della pletismografia(per valutare la velocità di scorrimento del sangue),controllo della glicemia,controllo della pressione,igiene dentale per i ragazzi, esame spirometrico delle funzionalità polmonari,esame audiometrico per gli ipoudenti, esame ortottico contro l’ambliopia (il cosidetto occhio pigro)per i bambini in età prescolare ma anche la densitometria per prevenire l’osteoporosi.
Dato il successo ottenuto lo scorso settembre sempre in Piazza Cavalli con il Campus medico, la IV circoscrizione lions ha deciso di bissare l’iniziativa mettendo a disposizione dei cittadini le competenze professionali dei nostri medici per poter effettuare dei check-up gratuiti in occasione del Lions day.
Non sono mancati in collaborazione con Progetto Vita lezioni di pronto soccorso e sull’uso dei defibrillatori.
Parallelamente a Piazza Cavalli, il Lions day si è svolto anche a Bobbio in Piazza Duomo dalle 9 alle 18. Per l’intera giornata sono stati presenti i gazebo del Lions club Bobbio e del club satellite Cortebrugnatella per illustrare le varie attività; il punto di raccolta degli occhiali usati da donare a persone bisognose nei paesi in via di sviluppo ; un gazebo della Croce Rossa Italiana per l’analisi della glicemia e altre misurazioni gratuite ma anche una bancarella con l’offerta di riso, libri e pane fatto in casa. I momenti salienti del Lions day bobbiese sono stati:
‘Il Lions day a colori’ alle 10,30 dove i ragazzi, in collaborazione con il Consorzio di Bonifica e l’associazione Arti e Pensieri, hanno potuto disegnare ‘en plein air’ su cavalletti e far volare un drone ;‘ le premiazioni dei concorsi: ‘ Un Poster per la pace’, ‘Vota il poster che ti piace’ e ‘Vota la Pace’ alle ore 16 .

Fotografia
Fotografia
Fotografia
Fotografia

Fotografia

Visita del Governatore

Logo Lions Club Sostegno alimentare per contrastare la povertà, aiuti economici e progetti di supporto per le disabilità sociali, collaborazione con le istituzioni scolastiche per diffondere la cultura lionistica ed i principi di pace e solidarietà tra i più giovani: il 6 febbraio scorso in occasione della visita del Governatore del Multidistretto 108Ib3,Giovanni Bellinzoni, il Lions Club Piacenza Il Farnese ha illustrato le attività per l’anno in corso; il Club ha già potuto effettuare donazioni di alimenti per i Frati Minori di Santa Maria in Campagna e di personal computer per la Casa di Iris, ha proseguito la sua partecipazione al Progetto Martina ed al Progetto “Un poster per la pace” e contribuito all’acquisto del diario scolastico per 300 scolari del 2° Circolo Didattico della città, prosegue la partecipazione al service distrettuale per debellare i microrifiuti che inquinano il pianeta, ha collaborato attivamente, grazie al Presidente Gian Luca Barbieri ed ai propri soci che svolgono la professione medica, al Campus Medico che si è svolto in ottobre scorso e sta inoltre realizzando insieme con il Lions Club Val D’Arda un importante progetto per allestire un locale dotato delle più moderne attrezzature di ausilio alla comunicazione aumentativa alternativa destinato a coloro che sono portatori di un deficit del linguaggio. “Il Farnese è un club eccezionale che ha espresso competenza e professionalità con eventi che sono andati oltre le aspettative” ha detto Giovanni Fasani, Vice Governatore Distrettuale, complimentandosi con il Presidente del Club. Il Governatore Giovanni Bellinzoni, ricordando che “l’incontro con i club è sempre un momento di arricchimento per tutte le attività che essi svolgono” ha sottolineato l’importanza di mantenere ed ampliare il contatto con la comunità locale e di rivolgere sempre maggiore attenzione al mondo dei bambini e dei ragazzi per contribuire alla crescita dello spirito lionistico come momento educativo.

Fotografia
Fotografia

Fotografia

Donazione a Frati Minori

Logo Lions Club Due bancali di alimenti per i Frati Minori di Santa Maria in Campagna: così Lions Club Piacenza Il Farnese contribuisce alla mensa che i Frati organizzano per i poveri. Il dono, cui ha contribuito anche la Pa.di.al. di Piacenza, è stato consegnato dal Presidente del Club Gianluca Barbieri a Padre Secondo Ballati, guardiano e rettore della comunità francescana. Prosegue così la tradizionale offerta di prodotti alimentari che Il Farnese realizza ogni anno per coloro che attraversano momenti di difficoltà, nello spirito di servizio che è la stessa ragione d’essere dei Lions, un concreto gesto di solidarietà che ogni anno con l’avvicinarsi del Natale viene dedicato alla mensa gestita dai Padri francescani.


Fotografia

"L'ebrezza degli Angeli": lo scultore Giuseppe Tirelli si racconta

Logo Lions Club Serata a tema il 9 novembre: l’Arte contemporanea attraverso la testimonianza di artisti piacentini.
Lo scultore Giuseppe Tirelli, in una conversazione condotta dal critico d’arte Bernardo Carli, si è raccontato ad un uditorio attento e interessato, ripercorrendo la sua esperienza di artista e dei suoi rapporti con il mondo dell’arte di oggi.
In particolare l’attenzione si è focalizzata su alcune tematiche ispiratrici delle suo opere, e sulle influenze che nel suo lavoro hanno avuto le sue pregresse passioni come quella della fumettistica, che lo ha portato ad affrontare i soggetti rappresentati con un sottile spirito di ironia, attingendo profondamente all’immaginario e alla finzione, pur senza rinunciare ad esprimere l’umanità dei personaggi e la loro sofferenza interiore.
A completamento dell’illustrazione delle opere filmati e immagini sapientemente raccolti da Paolo Guglielmetti.

Fotografia
Fotografia

Fotografia

Campus Medico Lions

Logo Lions Club Lo scorso 30 settembre, dalle ore 9 alle ore 17, a Piacenza, Piazza Cavalli, avanti la sede del Municipio, è stato allestito il Campus medico lions. L’iniziativa è rientrata nell’organizzazione della "Settimana di prevenzione e sicurezza” (30 settembre - 7 ottobre) coordinata dalla locale AUSL, sotto il patrocinio del Comune, della locale polizia municipale e della Provincia di Piacenza.
In concomitanza all’evento, sotto i portici di Palazzo Gotico, sono stati allestiti stand informativi delle varie associazioni di volontariato aderenti all’iniziativa, tra cui noi LIONS.
Il Campus medico ha previsto l’installazione di ambulatori mobili ove la cittadinanza ha gratuitamente usufruito di visite mediche grazie all’intervento di medici volontari, lions e dell’azienda AUSL.
In particolare è stato possibile effettuare controlli di molte specialità, tra cui: dermatologia, diabete e glicemia, cardiologia, oculistica, misurazione della pressione, ortopedia e osteoporosi, udito e audiometria, ginecologia, igiene dentale, senologia, fisiatria, tecniche di riabilitazione e disostruzione pediatrica, allergologia, nefrologia e spirometria.
Noi lions, in conseguenza del nostro tradizionale ruolo di "cavalieri della vista", abbiamo partecipato all’evento sia con il camper "Pierino occhialino" centro mobile oculistico lions per lo screening oculistico gratuito di bambini in età compresa tra 3/7 anni, sia mettendo a disposizione il refrattometro ottico digitale per effettuare esami preventivi gratuiti della vista. E’ stato inoltre reso disponibile, sempre dalla nostra associazione, un densitometro per misurare la massa ossea, ovvero la quantità di calcio e altri minerali (fosforo, fluoro, magnesio), che conferiscono all’osso notevoli proprietà come durezza, rigidità e resistenza.
I medici lions hanno svolto la loro opera presso i seguenti ambulatori: igiene dentale, fisiatria, ginecologia e oculistica.
Successivamente al 30 settembre la manifestazione, per quanto concerne altri eventi lions in essa inseriti, si è articolata in Piacenza come segue:

  • 4 ottobre 2017: Giornata del Dono della Pace in ricordo di San Francesco, Patrono d’Italia. Nell’occasione in piazza Cavalli, ore 10, i club della IV circoscrizione del distretto lions 108 Ib3, durante una solenne cerimonia, hanno donato il labaro alla Polizia Municipale di Piacenza, consegnandolo nelle mani del suo comandante dr. Vergante.
  • 5 ottobre 2017: Nella mattinata, presso il Pubblico Passeggio, è avvenuto l’incontro con gli alunni delle scuole superiori per la presentazione del Progetto Martina;
  • Nel pomeriggio ad eventuali interessati è stato reso possibile usufruire del simulatore di guida, donato dal lions club Ticinum Via Francigena alla Polizia Stradale di Pavia;
  • 6 ottobre 2017: Nella mattinata, sempre su viale Pubblico Passeggio, si è realizzato l’incontro con le scuole materne per illustrare il progetto Paco e Lola, inerente la sicurezza stradale. Nel pomeriggio, nel parcheggio antistante il condominio Cheope, è seguita un’ esibizione dei cani guida lions;
  • 7 ottobre 2017: Giornata conclusiva della "Settimana della salute e della sicurezza", svoltasi sul viale Pubblico Passeggio e caratterizzata dall’ allestimento di stand da parte delle associazioni aderenti all’iniziativa, tra cui, la nostra associazione. Sono proseguiti i controlli e visite mediche gratuite per l’intera giornata ad opera della locale ASL.

Enrica Pili
Addetta alla comunicazione IV circoscrizione

Fotografia
Fotografia
Fotografia
Fotografia
Fotografia
Fotografia

Fotografia

Service Casa di Iris

Logo Lions Club Tre personal computer e una stampante: è questo il dono che il Lions Club Piacenza Il Farnese ha consegnato quest’anno alla Casa di Iris, l’Hospice di Piacenza. E’ ormai consuetudine che il Club dedichi ogni anno alla Casa di Iris uno dei propri service e quest’anno la donazione, resa possibile anche grazie al significativo apporto di un proprio associato, ha un’importanza particolare per il Club, perché è stato dedicato alla socia Maria Teresa Pollini, prematuramente scomparsa lo scorso anno ed ospite della Casa di Iris negli ultimi tempi della malattia che l’ha portata via.
I personal computer sono stati consegnati dal Presidente del Farnese, Gianluca Barbieri, insieme con una delegazione di associati , alla Dott.ssa Giovanna Albini, direttrice sanitaria della struttura, ed alla Dott.ssa Lorena Masarati, direttrice amministrativa.
“I pc – ha detto la Dott.ssa Albini - saranno destinati all’amministrazione, al reparto di psicologia ed alla saletta polivalente messa a disposizione dei nostri pazienti, in modo che possano avere un ulteriore elemento per portare avanti le loro attività di informazione o di svago, in quella prospettiva di attenzione per la dignità del paziente che sin dall’inizio ha caratterizzato la nostra struttura.”



Tornate alla Home Page
Tornate all'Home Page