Lions Club Mortara Silvabella

Lions Club Mortara Silvabella

Anno Sociale 2018-2019


Fotografia

Testimonianza contro la violenza sulle donne

Per condividere le celebrazioni della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, deliberata dall’ONU nel 1999 e fissata alla data 25 novembre di ogni anno, i club Mortara Mede Host e Mortara Silvabella hanno organizzato un incontro pubblico.
L’appuntamento è stato dato, per ragioni logistiche, nella mattinata di sabato 24 novembre alla Panchina Rossa della Biblioteca Comunale di Mortara, Civico.17, con cui è stato strutturato un momento di testimonianza e di riflessione.
La presenza di soci e di pubblico è stata arricchita da letture di passi d’ autore, effettuate dai presidenti di club Franco Colli e Simone Piacentini, testi incentrati sul “ vero amore”, chiave di volta contro la logica perversa del possesso; ciò a sottolineare la necessità, parallelamente ad azioni contro la violenza, a forme di solidarietà per le vittime e alla richiesta di giuste punizioni, della diffusione di iniziative con fini educativi, soprattutto , ma non solo, rivolte ai giovani ed anche con intenti rieducativi.
Questo è stato il fil rouge che ha caratterizzato gli interventi succedutisi da parte Lion, ma anche dalla voce di rappresentanti istituzionali, quali Silva Piani , assessore alla famiglia e alle pari opportunità della regione Lombardia , Marco Facchinotti, sindaco di Mortara con gli assessori comunali mortaresi alla Cultura e ai Servizi sociali,Paola Baldin , alla Pubblica Istruzione, Luigi Tarantola.
Divulgato attraverso la locandina tematica proposta dal Comitato distrettuale “Progetto Donna”, opportunamente personalizzata ad hoc, l’incontro del 24 novembre che ha riunito soci e cittadini può essere definito, nella sua semplice essenzialità, un significativo service di opinione su una grave problematica di fronte alla quale è auspicato che l’azione dei lions possa continuare, con sempre maggior forza, ad intrecciarsi con quella di istituzioni pubbliche e private.

Lorenza Raimondi

Fotografia

Torna all'inizio della Pagina Torna all'inizio della pagina


Fotografia

Premiazione del Concorso un Poster per la Pace

Nella seconda settimana di novembre i disegni degli alunni delle classi terze della Scuola Media Josti Travelli di Mortara hanno decorato, accendendolo di colori, il corridoio centrale dell’Istituto e mercoledì 14 la sala dell’Auditorium Città di Mortara, messa a disposizione dall’amministrazione comunale, ha accolto nella mattinata tutti i ragazzi: si è svolta infatti la cerimonia di premiazione dei vincitori e dei segnalati della fase locale del concorso del Lions International “ Un Poster per la Pace”, che il club Mortara Silvabella, ribadendo un’irrinunciabile tradizione di 20 anni, ha promosso in collaborazione con l’istituzione scolastica mortarese.
Hanno ricevuto il certificato di vincita e un colorato gagliardetto con simboli lionistici gli alunni Caterina Mugnano, Martina Pezzella e Davide Solito le cui opere sono passate alla fase distrettuale, con l’augurio di superare le successive selezioni e arrivare alla meta internazionale. I componenti della giuria esaminatrice hanno dovuto scegliere tra il centinaio di lavori: i ragazzi hanno dimostrato, pur con risultati differenti, interesse ed impegno nella interpretazione del tema di questo anno sociale “ La solidarietà è importante”. Accanto ai tre vincitori a pari merito sono stati segnalati altri dodici disegni; a questi esecutori sono andati un attestato di partecipazione e, come a tutti i partecipanti, un album da disegno personalizzato Lions, scelto nell’ottica dell’utilità e della sintonia con il tipo di attività.
La dirigente Piera Varese ha confermato proficua collaborazione nell’accogliere la proposta del concorso del Poster per la Pace ed i docenti di Arte Maria Fernanda Menendez , Riccardo Raffaele, Vita Santacroce, oltre a seguire gli alunni con competenza professionale, hanno affiancato noi Lions nella diffusione della necessità di essere attenti ed attivi nella difesa e nella promozione della pace, utilizzando strumenti propri di ciascuna età, come appunto può essere una produzione grafica, con la partecipazione al Concorso che ha il grande merito di coinvolgere giovani di tutto il mondo.
Punto centrale e concorde degli ’interventi del nostro I Vicegovernatore Angelo Chiesa, del presidente di club Piacentini, del sindaco Facchinotti e dell’assessore alla Pubblica Istruzione Tarantola l’esortazione a mirare alla pace quale elemento portante delle scelte di vita quotidiane, pace non solo come assenza di guerra, ma come cardine del vivere civile. Concetti ribaditi dalla Dirigente scolastica, dalla quale oltre alla soddisfazione per i risultati dei suoi alunni, è giunto anche un rinnovato ringraziamento ai Lions, sovente operanti con e per la scuola mortarese.
I ragazzi sono stati presenti e protagonisti di un’ora di lezione un po’ speciale e tutti hanno condiviso i successi dei qualificati, coinvolgendo anche il pubblico di soci ed autorità lions , tra cui Anna Gardella, officer referente per la V circoscrizione del Poster della Pace, nonché di docenti e genitori.
L’entusiasmo con cui i giovani, attraverso il veicolo del disegno, hanno accolto e rilanciato un messaggio di pace induce a ben sperare.

Lorenza Raimondi

Fotografia
Fotografia
Fotografia

Torna all'inizio della Pagina Torna all'inizio della pagina



Torna alla Home Page
Torna alla Home Page>