Lions Club Voghera Castello Visconteo

Lions Club Voghera Castello Visconteo

Anno Sociale 2018-2019


Fotografia

Tombola benefica per i più bisognosi

I Lions Clubs Voghera La Collegiata, Voghera Castello Visconteo, N.C. Ultrapadum Ticinum e Leo Club, in occasione della tradizionale Festa per lo scambio degli Auguri, svoltasi il 13 Dicembre u.s. al Castello di San Gaudenzio, alla presenza di autorità lionistiche e del Sindaco di Voghera Dott. Carlo Barbieri e dell’Assessore Dott.ssa Marina Azzaretti, hanno dato testimonianza della volontà di essere uniti nella solidarietà e nell’amicizia, che sono i capisaldi dell’Etica e degli Scopi del Lionismo.
Dopo la parentesi conviviale, si è svolta la tradizionale tombola natalizia, resa briosa dalla brillante conduzione dei giovani Leo e finalizzata a raccogliere fondi a sostegno dell’opera di carità svolta dai Frati Francescani, da sempre operativi e disponibili nei confronti delle persone meno abbienti.
A conclusione della serata i Presidenti hanno voluto dare un significato ancora più profondo a questo Natale, sottolineando come questa festa sia stata un’occasione per testimoniare quanto ai clubs stiano a cuore le situazioni di disagio che si affacciano sempre più numerose nella realtà locale.

Evelina Fabiani

Torna all'inizio della Pagina Torna all'inizio della pagina


Fotografia

I Lions Clubs ed i Leo della Zona B della 2^ Circoscrizione impegnati nella prevenzione del diabete

Nell’ambito della Settimana Mondiale del Diabete, domenica 18 Novembre u.s., i Lions Clubs ed i Leo della Zona B della 2°Circoscrizione, in Piazza Duomo, a Voghera, usufruendo dell’Ambulatorio Mobile del Comitato Locale della Croce Rossa, si sono impegnati nella prevenzione di quest’insidiosa malattia, effettuando, sotto il controllo dei Lions Dr. Fabio Milanesi e Dr. Angelo Caporotondi, un centinaio di screenings gratuiti per la rilevazione della glicemia, eseguiti da personale medico e paramedico, e distribuendo materiale informativo.
Da 100 misurazioni è emerso che il 6% era consapevole di essere diabetico ; il 14% presentava valori di glicemia oltre il limite standard, mentre il restante 80% presentava valori nella norma.
Si tratta di una delle patologie in più rapida crescita nel mondo che attualmente colpisce 422 milioni di persone, per questo i Lions hanno voluto porre l’accento sull’importanza di un equo accesso alle cure per chi è malato o a rischio di svilupparla in futuro, perché investire nella prevenzione significa risparmiare in cure e ospedalizzazioni e, ovviamente, guadagnare in salute.

Evelina Fabiani

Fotografia

Torna all'inizio della Pagina Torna all'inizio della pagina



Torna alla Home Page
Torna alla Home Page