Leo Club Crema

Anno Sociale 2017-2018


Fotografia

Sfilata Leo Club 108 Ib3 per LCIF

"Solo insieme, tutto": questo è l'emblematico titolo dell'evento organizzato il 20 maggio 2018 dai Leo Club del Distretto 108 Ib3, Basso Lodigiano, Cremona Host, Borgo di Rivalta e Piacenza, Lodi Barbarossa, Pavia, Voghera e Stradella Broni, ospitati dal Leo Club Crema, presieduto da Debora Gritti. Ha fatto da cornice all'evento l'incantevole Palazzo Donati, a Crema, vicinissimo al Duomo, costruito a partire dall'inizio del XVI sec, un palazzo nobiliare che ha ospitato, tra l'altro, Francesco Bernardino Visconti, l'Innominato, di manzoniana memoria. Si è trattato di una sfilata di altissimo livello, che ha portato alla ribalta proposte moda di Enrico IV (Crema), Pellicceria Alba (Stradella), Marioncini Boutique (Bastida Pancarana), Glamour (Voghera), Gianni Tolentino (Milano) ed Alberto G. (Milano). Quest'ultimo, in particolare, è Alberto Groppelli, past Presidente Leo, stilista raffinato ed affermato, che ha proposto una summer collection di capi di pizzo prezioso e di magliette e pantaloncini liberamente ispirata al film vincitore dell'Oscar “Call me by your name” di Guadagnino. Tutti gli abiti e le pellicce sono stati particolarmente apprezzati per i tessuti, il taglio e l'originalità, soprattutto quelli di Alberto G., con suggestive immagini stampate dei luoghi della campagna cremasca immortalati nel film. Come hanno sottolineato il Governatore Giovanni Bellinzoni ed il PD Leo Marta Zanotti, si è trattato di un bellissimo esempio dell'operatività dei Leo, che sono sempre fattivamente presenti con interventi costruttivi e di alto livello. Significativa è stata la loro coesione nell'organizzazione di un evento così elaborato e complesso, che ha consentito di raccogliere una cospicua somma da destinare ad LCIF, la Fondazione che fornisce contributi ai Lions per lo sviluppo e l'implementazione di progetti umanitari su larga scala, fornendo supporto nelle aree di service: vista, diabete, cancro pediatrico, giovani e calamità naturali.
Questa è stata l'occasione anche per riunire Lions e Leo nell'identificazione di un unico obiettivo di service. Alla manifestazione, oltre al Governatore, hanno partecipato il PD Leo Marta Zanotti, il PDG Adriana Cortinovis Sangiovanni, la Chairperson Leo Cristiana Scarabelli, Presidenti, Officers e Soci di vari Club del Distretto 108 Ib3.

Adriana Cortinovis Sangiovanni

Fotografia

Torna all'inizio della Pagina Torna all'inizio della pagina


Fotografia

Intermeeting sul Centenario Lions

Fotografia

Il LC Castelleone, presieduto da Dante Corbani, da un'idea nata dal Coordinatore del Centenario del Club, Luigi Manfredoni, ha dato vita ad un intermeeting dedicato a questo evento, unitamente ai Club Crema Host (Presidente Paola Orini), Soresina (Albino Gorini), Soncino (Primo Podestà), Pandino Gera D'Adda V. (Anna Fiorentini), Crema Gerundo (Amedeo Zaccaria), Crema Serenissima (Claudio Bolzoni), Pizzighettone Città Murata (Vicepresidente Agostino Zaccarini), Leo Club Crema (Debora Gritti).
Relatore d'eccezione il Coordinatore Distrettuale del Centenario Massimo Camillo Conti, che ha esordito con un appassionato ricordo di Melvin Jones, nato in Arizona, poi trasferitosi a Chicago, dove entrò a far parte del Business Circle, un gruppo di uomini d'affari, di cui divenne ben presto segretario. A questo punto, si chiese se queste persone, che godevano di successo per il loro impegno, la loro intelligenza ed ambizione, potessero mettere il loro talento e la loro intelligenza e conoscenza al servizio della comunità per migliorarne le condizioni. Dopo aver invitato delegati di molti club di tutto il Paese, si riunì con loro a Chicago per porre le fondamenta di un'organizzazione per servire i più bisognosi, per cui il 7 giugno 1917 nacque il Lions Club International. Oggi, i Soci sono più 1.350.000, presenti in più di 200 Paesi del mondo.
Nell'anno lionistico 2014/15 sono iniziate le celebrazioni per il Centenario Lions e si chiuderanno il 30 giugno di quest'anno. Lo scopo delle celebrazioni era servire almeno 100.000.000 di persone nei seguenti ambiti: giovani, ambiente, vista, fame, in seguito, diabete.
Ad oggi, sono state servite più di 227.500.000 persone: 70.000.000 (tema giovani), 70.000.000 (tema ambiente), 35.000.000 (tema vista), 50.000.000 (tema fame), 5.000.000 (tema diabete).
Cento soci Lions e Leo hanno partecipato alla serata, molto importante per il contenuto celebrativo e per la presenza del Governatore Distrettuale Giovanni Bellinzoni, del 1VDG Giovanni Fasani, del 2VDG Angelo Chiesa, del PDG Adriana Cortinovis Sangiovanni e del Presidente di Zona A Enrico Stellardi. Tutti hanno espresso parole di plauso per questo evento, che ha riunito in un'atmosfera di armonia tanti soci, i quali sono stati ampiamente ragguagliati dal relatore anche riguardo alle iniziative multidistrettuali: l'emissione di un francobollo e di una moneta commemorativi, la creazione di un leoncino della Thun, il libro “La storia Infinita”, redatto dai rappresentanti di tutti i Distretti, la partecipazione al giro d'Italia 2016/17, un premio giornalistico per articoli scritti sulle principali testate a tiratura nazionale, una regata velica in Adriatico, oltre a gadget e pin riguardanti l'evento.
A completamento della relazione, ogni club, che ha lavorato per il Centenario, ha visto la citazione della propria attività in una dimensione di apprezzamento ed orgoglio del proprio “we serve”.

Adriana Cortinovis Sangiovanni

Torna all'inizio della Pagina Torna all'inizio della pagina


Presentazione dei Services del L.C. Crema Host al Governatore

Una serata ricca di Lionismo e gratificazione, avvenuta il giorno 10 Novembre 2017, presso il Ristorante Nuovo Maosi. Il Lions Club Crema Host unitamente al Club Leo si sono riuniti per il consueto meeting visita del Governatore, durante la quale è avvenuta la consegna del premio Melvin Jones a uno dei soci del Club.
Presenti alla serata il Governatore Distretto 108 Ib3 Giovanni Bellinzoni, e il DGTeam, soci lions,leo e familiari.
Prima della conviviale si è svolta l’assemblea del Consiglio Direttivo, alla presenza degli Officer Distrettuali, nel quale è stata presentata la situazione del Crema Host e del Leo Crema, e sono state presentate le attività/services che verranno svolti durante questo sodalizio 2017/2018, tra i principali: Service dedicato al recupero del Patrimonio Artistico, tela “Adorazione dei Magi” del 1500 del Pittore Cavagna, che verrà collocata nella navata centrale della cattedrale del Duomo di Crema. Inoltre tale dipinto, verrà riprodotto sui biglietti augurali che il Vescovo della diocesi di Crema utilizzerà per gli Auguri di Natale.
Per quanto riguarda l’area tematica “ambiente”, verrà proseguito il Service “Orti a Scuola”, iniziato nel sodalizio precedente. Per l’area tematica “giovani” Service Concorso Poster per la Pace, mentre per le aree tematiche fame-vista-diabete-cancro pediatrico, verranno attivate manifestazioni pubbliche in sinergia con il territorio con raccolta fondi.
Al centro della serata vi è stata, da parte del Governatore Distrettuale Giovanni Bellinzoni, la consegna del Premio Melvin Jones, la più alta onorificenza per un Lion, oltre che allo scambio della pin(spilla) al Past-Presidente Riccardo Murabito, per la sua dedizione e passione, cardini del sodalizio 2016/2017, nel quale è stato Presidente del Club. Il Governatore ha infatti voluto sottolineare come il Club Crema Host, abbia centrato in pieno tutti i temi fondamentali del Centenario (fame-vista-ambiente-giovani), ricordando alcune attività svolte dallo stesso Club, a supporto della Città di Crema e non solo, in un’armoniosa condivisione sinergica dei soci.
Durante la serata, il Governatore ha inoltre premiato alcuni soci del Club, per la loro appartenenza alla vita Lions.
Inoltre si è complimentato con il Leo Club Crema, poiché durante il sodalizio 2016/2017 , è stato riconosciuto tra i 30 Leo Club più prolifici al Mondo e tra i primi 5 in Italia.

Torna all'inizio della Pagina Torna all'inizio della pagina



Torna alla Home Page
Torna alla Home Page