Fotografia

Premiazione 8° edizione Lifebility Award 2018
Innovazione, originalità e cultura solidale delle giovani eccellenze
Il concorso nazionale che premia i giovani talenti italiani aprendo loro le porte del mondo del lavoro

Milano, 8 novembre 2018 - Si è tenuta il giorno 8 novembre 2018 alle ore 14.30 presso la Camera di Commercio di Milano la cerimonia di premiazione della 8° edizione di Lifebility Award, concorso nazionale nato nel 2010 per volontà dei Lions, con l’obiettivo di rispondere a due emergenze del nostro paese, il rapporto tra etica sociale e giovani e la mancanza di lavoro e sbocchi professionali. Reso possibile anche grazie alla sponsorizzazione della Camera di Commercio di Milano, la collaborazione di Prospera e il patrocinio della Regione Lombardia e della Fondazione CARIPLO, il concorso durante la cerimonia di premiazione ha visto la distribuzione di un primo premio, un premio per il contest Social Plus, una menzione d’onore, due premi addizionali riguardante la volontà, da parte di alcuni partners, di sostenere il progetto nella fase di incubazione e nel Go To Market.

Testimonial Marco COLUMBRO, volto noto, genuino e positivo dello spettacolo che ha accettato di unirsi a Lifebility per evidenziare con la consueta amabile ironia le caratteristiche dei progetti vincitori e dei problemi sociali che gli stessi puntano a risolvere.

Il concorso che fin dalla sua prima edizione premia progetti e idee innovative sostenibili e sociali proposte da giovani tra i 18 e i 35 anni orientate al miglioramento, alla semplificazione e alla fruibilità dei servizi pubblici e privati della comunità

Tutti i finalisti dell’ottava edizione di Lifebility hanno ricevuto come premio una study visit che ha avuto come meta due tappe importanti e innovative: Bruxelles, per conoscere da vicino la sede della Commissione Europea, assistendo a delle lezioni sulla destinazione e sulla tipologia dei fondi erogati dall’Unione Europea; Leuven, prima presso l’Università Cattolica, quale centro innovativo che ha il primato in termini quantitativi di start-up, e presso la Camera di Commercio in cui i vari start-uppers hanno potuto descrivere e far conoscere le difficoltà che hanno incontrato durante la fase di lancio del proprio spin-off o di incubazione della propria start-up. Un ulteriore premio, cui hanno potuto usufruire gli autori dei 12 progetti finalisti, riguarda l’attività di tutoring, svolta dal 15 settembre al 15 ottobre, al fine di perfezionare il Business Plan, collaborando con un tutor socio /manager di Prospera.
La manifestazione della Premiazione si è svolta alla presenza di Luca BERTONI (Consigliere della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi), Silvana CONTEGNI (Funzionario Direzione Generale delle Politiche Sociali – Regione Lombardia), Giampio BRACCHI (Presidente Prospera), Ludovico Monforte (Unioncamere Regione Lombardia a Bruxelles- in collegamento da remoto), Enzo TARANTO (Presidente Associazione Lifebility), Adriana Marina BELROSSO (Governatore 2018-2019 distretto LIONS 108 IB4) e Marco COLUBRO (Attore e Conduttore).

Quest’anno i progetti premiati sono:

Inoltre, è stata conferita una menzione d’onore a Giulia Dosso, per il progetto Light Alert, con il quale ha mostrato un’esposizione brillante che ha intrattenuto ed emozionato il pubblico durante la giornata di presentazione degli Elevator Pitch e di votazione da parte della Commissione di Selezione Finale.
Per visionare l’abstract del progetto: https://lifebilityaward.com/lifebility-base/innovazione-sociale/ottava-edizione/lb8f_048_light-alert/

I quattro progetti sono stati esposti di fronte ai relatori, ai partner e a tutti i presenti in sala.

Ha ricevuto una menzione speciale anche il dott. Simone Schiavi, presente in sala, per il suo elaborato di tesi in Economia dal titolo Social enterprise e social engagement. Un’indagine empirica, basato sul lavoro svolto dai concorrenti di Lifebility dalla prima alla quinta edizione.

In questa edizione è stato invitato alla cerimonia di premiazione un plurivincitore che ha partecipato a due diverse edizioni di Lifebility (2011-2012 e 2016-2017), vincendo complessivamente 3 premi: nell’edizione 2011-2012 il primo premio, nell’edizione 2016-2017 il primo premio e il premio per il contest Social Plus. A lui è stato consegnato un attestato di eccellenza.
Molte le istituzioni e le aziende che hanno voluto aderire a questa iniziativa, per dare un supporto concreto ai giovani e al loro inserimento nel mondo del lavoro. L’ottava edizione di Lifebility ha avuto il patrocinio della Camera di Commercio Milano, della Regione Lombardia, del CNR. Inoltre, è stato sostenuto da aziende come: Fondazione Cariplo, Geri Hdp, Bachelor – Future Manager, Bercella srl, e da incubatori come PoliHub Milano, Trentino Sviluppo, Trade Off.

Tra le aziende partner di Lifebility particolarmente importante anche quest’anno è stata la collaborazione con Prospera, ma anche con ACTL Sportello Stage e le università come: l’Università degli studi di Pavia, l’università Bicocca, Bocconi e Cattolica di Milano.

La cerimonia di premiazione di è conclusa con le presentazioni dei partner di Lifebility e, dopo aver consegnato gli attestati e le pergamene ai presenti, il presidente Enzo Taranto ha ringraziato i presenti e tutti coloro che sostengono l’associazione, e ha rinnovato l’augurio di una collaborazione nella prossima edizione di Lifebility.

Torna all'inizio della Pagina Torna all'inizio della pagina


Torna alla Home Page
Torna alla Home Page